Prati - Via Cicerone - Ufficio alta rappresentanza 250 mq
Piazza Cavour
Facciata
Ingresso indipendente
Ingresso
Prima stanza - 35 mq
Prima stanza - 35 mq
Seconda stanza - 35 mq
Seconda stanza - 35 mq
Terza stanza - 35 mq
Terza stanza con accesso corridoio e quarta stanza
Lampadario terza stanza
Stanza con dettagli d'epoca
Stanza con dettagli d'epoca
Particolare infissi quarta stanza
Particolare soffitto quarta stanza
Corridoio
Passaggio stanze
Servizio
Planimetria con esempio di arredo scaricabile sul link "Scarica la planimetria"
Planimetria in scala scaricabile sul link "Scarica la planimetria"
Descrizione
Ufficio in affitto a Roma, Prati, Via Cicerone, Adiacente la metro A e ad un comodo parcheggio ad ore in Piazza Cavour, in un palazzo d’epoca con portineria, proponiamo un appartamento A/10 di alta rappresentanza, rifinito magnificamente in stile liberty, posto al piano rialzato con ingresso indipendente, di 220 mq calpestabili ca, composto da: ampia sala di ricezione, 4 stanze di 35 mq ca l’una, una stanza con predisposizione per la cucina/zona caffetteria, lungo corridoio, antibagno e bagno con aeratore. L’ufficio in affitto a Roma in Via Cicerone a Prati è libero ed è parzialmente arredato ma può essere svuotato completamente, si trova in buono stato, ha un doppio affaccio interno ed è ideale per uno studio notarile, legale e amministrativo in genere. Contratto richiesto 6+6 - sono richieste 2 mensilità di deposito cauzionale - fideiussione bancaria annuale a prima richiesta rinnovabile automaticamente.
Info Generali
Prezzo:
3.900,00 € / mese
Spese Condominiali:
220,00 €
Mq:
256
Classe:
G (135 [kWh/m²a])
Locali:
6
Camere:
5
Bagni:
1
Altre Info
Stato Immobile:
Buono
Grado:
Signorile
Posizione:
Centro Storico
Panorama:
Vista Giardino
Piano:
Piano Terra
Totale Piani:
Cinque
Orientamento:
Sud Ovest
Lati Liberi:
1
Arredi:
Non Arredato
Riscaldamento:
Centralizzato
Tipo Impianto:
Radiatori
Acqua Calda:
Autonoma
Infissi:
Metallo
Serramenti:
Buono
Pavim. Cucina:
Moquette
Pavim. Bagno:
Cotto
Pavimento:
Marmo
Cauzione:
Due Mesi
Canoni Anticipati:
Fidejussione
Balconi:
No
Tipo Contratto:
6+6 Anni
Terrazzi:
No
Accesso Disabili:
NO
Livelli:
1
Tipo Registr.:
Tradizionale
Accessori:
Ascensore, Parco Condominiale, Porta Blindata, Portineria/Custode, Video Citofono
Documenti
Stampa Scheda Scarica la planimetria (553 kb) Scarica la planimetria (26 kb)
Consulente
Alessio Monotti
(+39) 06 97840637 Uff
(+39) 338 4187618 Cel
Planimetria
Contatta l'agenzia per questo immobile
Viale degli Astri 44 - 00144 Roma (RM)
Tel. 06 97840637
info@romusre.com
Nome:
Telefono:
Mail:
Note:
Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003
INVIA
Prati è il nome del ventiduesimo rione di Roma. Fino al 1870 vi si estendeva una vastissima distesa di prati naturali, di campi e anche di paludi, punteggiata, soprattutto nella zona delle pendici di Monte Mario, da qualche casale e per il resto completamente deserta, conosciuta come Pianella di Prati o Pianella d'Oltretevere, o ancora Prati di Castello (in riferimento a Castel Sant'Angelo). Dopo il 1870 si ebbero i primi interventi di edilizia e di urbanizzazione, in parte già immaginati anche sotto il governo pontificio. Sotto il lungo governo di Giolitti (1903-1921) e con l’amministrazione comunale di Roma, presieduta dal sindaco Ernesto Nathan dal 1907 al 1914, si ebbero gli interventi amministrativi e urbanistici volti ad affrontare i problemi che nascevano dall’eccezionale sviluppo di Roma. Nathan favorì una crescita delle città per quartieri, unità urbane autosufficienti, separate fra loro da zone verdi.
* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni Ho capito